• facebook
  • youtube
  • twitter
  • flickr

Associazione 406 Coupé Club Italia

Condividi su

7° - Puglia

Raduno Nazionale - Alberobello, Ostuni - 2016

Sabato 23 aprile 2016 il rombo dei motori del 406 coupe club italia ha risuonato per tutto lo stivale per raggiungere l'accogliente Puglia. Il Settimo Raduno Internazionale 406 Coupè si è svolto nella stupenda cornice della Valle dell'Itria a cavallo tra il 23 ed il 25 Aprile u.s.. Il Capo Area delegato all'organizzazione della kermesse annuale, il precisissimo ed impeccabile Gen.le Raffaele Tuzza, ha individuato per l'hospitality una magnifica struttura in quel di Carovigno (Br). Dotato di tutti i confort e delle meritate 4 stelle, il RIVA MARINA RESORT è stato all'altezza del magnifico evento rispettando, anzi, superando ogni più esigente aspettativa. Quindi, sabato 23 aprile dopo l'arrivo dei partecipanti, l'evento ha avuto ufficialmente inizio con una cena di benvenuto, alla quale anche i più stanchi non hanno rinunciato. Al risveglio, domenica 24 aprile, seppur in cielo si alternassero timidi raggi di sole a minacciose nuvole, il gruppo, in formazione, ha percorso le vie della Valle d'Itria raggiungendo Alberobello. Molto interessante l'escursione al borgo antico con annessa visita
didattica ai trulli e degustazione delle tipicità locali.

ALBEROBELLO
La guida, il Sig. Mimmo di "Trulli e Puglia" ha magistralmente spiegato tutto quanto riguarda i trulli: l'architettura e la funzionalità di alcune scelte che ancor oggi risultano essere valide.
Successivamente il ristorante "Trullo d'oro" ha accolto il gruppo che si è rifocillato con prelibatezze indescrivibili; da menzionare: Riso-patate e cozze.
Ostuni è stata la meta pomeridiana; la città bianca ha aperto i suoi vicoli a quello che era il gruppo più ammirato. Spettacolare il corteo di coupè al passaggio del quale turisti e residenti interrompevano le proprie attività al cospetto di cotanta eleganza. La cittadina è un incanto; passato e presente si fondono tra le bianche mura di accoglienti vicoli e la 406
ben si inseriva nel contesto, come se facesse parte della cittadina stessa. Eleganza senza tempo appunto.
Lo spirito che ha contraddistinto questo evento è stato sicuramente quello dell'aggregazione senza ulteriori interessi, il gruppo era talmente affiatato da aver voglia di prolungare l'incontro oltre il previsto. Le sorprese sono continuate quando, al ritorno in albergo, ad aspettarci c'era un magnifico aperitivo a bordo piscina con tanto di coupè in bella mostra. Dulcis in fundo la cena di gala. Una maestosa tavolata ci ha visto impegnati a soddisfare il palato con pietanze succulente ma anch'esse di livello alto come se attraverso le pietanze
si fosse voluta rimarcare una certa cura nella realizzazione dell'auto.
Come consuetudine hanno chiuso la kermesse la torta e i magnifici gadget prodotti in Puglia. Come sempre un'altra freccia a segno da parte di questo club che quotidianamente riscuote consensi e successi.
Prossimo impegno: Milano 2017; ma questa è un'altra storia.

Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina